L'uno contro uno dei rifiuti elettronici RAEE

La normativa ambientale in vigore nello Stato Italiano

/Uno contro Uno RAEE
Uno contro Uno RAEE2018-10-09T16:51:21+00:00
Uno contro uno rifiuti RAEE

La gestione semplificata dei RAEE

Il decreto di semplificazione n. 65, noto come uno contro uno, “Regolamento recante modalità semplificate di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) da parte dei distributori e degli installatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), nonché dei gestori dei centri di assistenza tecnica di tali apparecchiature”, entrato in vigore il 19 maggio 2010, impone dal 18 giugno 2010 a tutti i distributori-rivenditori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), come indicato nel D.Lgs. 151 del 205 art. 6 comma 1 lettera b), l’obbligo di:

  • assicurare il ritiro gratuito, in ragione di uno contro uno, dell’apparecchiatura usata proveniente da nuclei domestici e consegnata dal cliente al momento dell’acquisto di una nuova apparecchiatura elettrica o elettronica equivalente;
  • provvedere al trasporto dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) domestici ritirati presso i centri di raccolta comunali.

Tutti i rivenditori e i negozianti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche devono quindi attrezzarsi per consentire la consegna gratuita di questi rifiuti da parte dei propri clienti a fronte dell’acquisto di un nuovo prodotto.

DM 65/2010 – uno contro uno
D.Lgs 49/2014 – Modifiche e Attuazioni

Come possiamo aiutarti?

Contattaci per sottoporre il tuo quesito ai nostri esperti

Qualche informazione: